dal forum di KOINONIA...




FORUM 506 (12 gennaio 2017)

Cari amici,
senza volerlo ho creato un po’ di allarmismo per quanti sono rimasti alla domanda che mi facevo, senza dare sufficiente peso al tentativo di risposta. Se ora posso dare qualche chiarimento, direi che il mio intento era quello di distogliere l’attenzione dal dito per puntare direttamente alla luna. C’era il desiderio di guardare la luna e di muoversi insieme alla sua luce nel nostro vivere quotidiano, senza altri riferimenti e strumenti aggiuntivi, forse non da eliminare ma senz’altro da relativizzare. Per la verità, una certa stanchezza affiorava nel fatto – per rimanere in metafora – che a volte si preferisce ignorare il dito per non guardare neanche la luna: è chiaro che qui siamo in quell’ambito istituzionale che ha una sua precisa logica, ma che non può essere mai totalizzante.
Mi permetto di tornare su questo discorso, perché devo dire che proprio questo “incidente di percorso” si è rivelato sorprendentemente ......

per leggere l'introduzione al Forum 506 ....


FORUM 505 (6 gennaio 2017)

Cari amici,
non so se almeno per qualcuno posso consentirmi riflessioni personali a voce alta! Sono infatti il primo a chiedermi, in questa apertura d’anno nuovo, se abbia ancora un senso continuare l’avventura di Koinonia, quando davanti abbiamo un mondo tutto da decifrare e allo sbando, e mentre la stessa barca di Pietro sembra affondare in un mare in tempesta nonostante il suo timoniere. La risposta è negativa se i parametri sono quelli convenzionali di “rivista”, di iniziativa e di proposta in un quadro di riferimento preciso e convenzonale. Sì, invece se teniamo conto proprio del fatto che siamo in alto mare senza un porto dove approdare, se non quello della speranza viva.
E’ una situazione che ci riporta alla natura stessa di Koinonia, che non nasce come impresa editoriale e culturale, né come evento accademico, così come non ha una configurazione ecclesiale ben definita nel panorama degli anni ’70 (possiamo ricordare mons.Bartoletti e il Convengo ecclesiale di Roma!). E’ semplicemente il prodotto spontaneo di una funzione che ha creato il suo organo: una funzione che ......

per leggere l'introduzione al Forum 505 ....

.